Ci sono molti modi per sconfiggere i peli superflui. Uno dei più efficaci è usare un epilatore a luce pulsata. Sebbene sia spesso erroneamente indicato come un metodo di epilazione laser,l’epilatore IPL o a luce pulsata intermittente garantisce un trattamento senza laser, che si basa solo sull’emissione di fasci di luce filtrata alle adeguate lunghezze d’onda che assicurano la rimozione dei peli corporei per lunghi intervalli di tre, quattro settimane. Assomigliano al laser, ma la metodica è diversa. Se non si ha familiarità con lo strumento, non sarà facile scegliere il miglior modello sul mercato, senza conoscerlo a fondo. Per apprendere più informazioni a riguardo si può navigare su questo sito tematico ricco di notizie e offerte sui migliori epilatori a luce pulsata.

Il trattamento offerto da questo strumento non si limita all’epilazione, ma favorisce anche la riparazione e il ringiovanimento cellulare della pelle. Può essere, infatti, usato anche per curare l’epidermide danneggiata dai raggi solari o dai vasi sanguigni. Per quanto riguarda l’epilazione, è sicuramente fra i metodi più efficaci perché, alla lunga, indebolisce il pelo che stenta a ricrescere fino ad ottenere un’epilazione semi-permanente. Se si è deciso di provare un epilatore a luce pulsata, si devono fare alcune considerazioni preliminari. Fra i fattori da considerare in un’ipotetica guida all’acquisto bisogna premettere che non funziona come un rasoio che rade i peli alla base, ma li attacca alla radice prorogandone la ricomparsa.

Prima ancora di partire dall’elenco delle specifiche dell’apparecchio, vanno prese in esame alcune peculiarità del soggetto che dovrà sottoporsi al trattamento, ad esempio il tipo e il colore di pelle.

Ad esempio, il trattamento a luce pulsata non è compatibile con i colori di pelle più scuri. Va bene per la maggior parte delle donne asiatiche, europee e medio-orientali che possono usarlo senza controindicazioni e con risultati eccellenti anche sul piano estetico, ma le donne dalla pelle più scura, come le africane, le indiane le native sud-americane hanno una pelle dai pigmenti troppo scuri affinché i metodi epilatori a luce pulsata possano funzionare. Diverso il discorso per il colore dei peli. Sebbene il trattamento a luce pulsata possa funzionare anche su un tipo di peluria bionda o rossa, è sui peli scuri che si otterranno i risultati migliori. Di conseguenza, l’epilatore a luce pulsata è più indicato per donne dai capelli castani o neri.